Rassegna degustazione nazionale vini dei parchi

Torna l’appuntamento con la  Rassegna Degustazione Nazionale dedicata ai Vini dei Parchi e delle Aree Protette organizzata da Federparchi Legambiente nell’ambito di Festambiente la manifestazione del cigno verde giunta alla trentaquattresima edizione.

Arrivata alla sua quarta edizione la Rassegna intende proseguire nell’importante e strategico ruolo di promozione e valorizzazione del settore vitivinicolo dei Parchi e delle aree protette italiane, ruolo capace di abbinare alla qualità e all’eccellenza la salubrità e il rispetto degli ecosistemi.

I vini sono stati esaminati e valutati previa anonimizzazione dei campioni da una Commissione appositamente formata da tecnici ed esperti degustatori presieduta da Giuseppe Ferroni, agronomo DISAA Università di Pisa e composta da Francesca Venturi, prof.ssa associata DISAA Università di Pisa, Roberto Bruchi, enologo e consulente vitivinicolo, Vincenza Folgheretti, enologa, consulente vitivinicolo e vicepresidente Assoenologi Toscana, Laura Zuddas, enologa Gruppo Matura.

La Commissione ha selezionato:


– vini bianchi

Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine – Soc. Agr. S.S. Amastuola, Salento IGP Bialento 2021 Massafra (TA)

Parco Nazionale del Circeo – Az. Vitivinicola Tre Terre, Moscato Lazio IGP 2021 Sabaudia (LT)

Riserva Naturale del Basso Merse – Tenuta Casabianca, Vermentino Toscana IGT 2021 Murlo (SI)

Parco Regionale dei Castelli Romani – Az. Agr. Villa Simone, Frascati DOC 2021 Monte Porzio Catone (RM)

Parco Nazionale del Circeo – Cantina Villa Gianna, Circeo DOP Innato 2021 Sabaudia (LT)

– vini rossi

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni – Az. Agr. San Salvatore 1988, Paestum Aglianico IGP Corleto 2021 Giungano (SA)

Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu – Atha Ruja Poderi Srl Soc.Agr., Cannonau di Sardegna Riserva DOC Kuéntu 2016 Dorgali (NU)

Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane – Soc. Agr. La Madonna Tenuta Dodici, Maremma Toscana DOP Oci Ciornie 2016 Gavorrano (GR)

– vini dolci

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano – Az. Agr. Arrighi, Elba Aleatico Passito DOCG Silosò 2021 Porto Azzurro (LI)

Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria – Az. Agr. Emanuela Bonomo, Passito di Pantelleria DOP Don Petro 2020 Pantelleria (TP)

Parco Nazionale delle Cinque Terre – Az. Agr. Possa, Cinque Terre Sciacchetrà DOP 2020 Riomaggiore (SP)

Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria – Az. Vinicola Minardi Srl, Passito di Pantelleria DOP Karuscia 2019 Pantelleria (TP)

Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri – Lagonegrese – Az. Vinicola Gioia al Negro, Basilicata IGP Passito Fabula 2019 Lagonegro (PZ)

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni – Az. Agr. Scairato, Passito Curato 2018 Castel San Lorenzo (SA)

 

Le aziende produttrici dei vini selezionati hanno ricevuto una targa nel corso di una cena a Festambiente dove sono stati degustati i vini selezionati, serviti dai sommelier AIS alla presenza del presidente Federparchi, Giampiero Sammuri, e di presidenti e direttori di Parchi nazionali e regionali, di produttori di vino e giornalisti. 

 

Qui sotto la galleria 2022.

CERCA NELL’ARCHIVIO

  • Seleziona un'area di attività


Cerca in tutto il programma