Presentazione webserie “Aiutanti di mestiere” a cura del Coeso e dell’associazione Storie di cinema  – A seguire “Street art” (9’) di S. Pari – “Figli maestri” (16’) di S. Bucri, “La recita” (15’) di G. Lombardi, “Magic Alps” (15’) di A. Brusa, M. Scotuzzi

Sab 18 Ago | ore 21.00 – Spazio Cinema | 

Presentazione webserie Aiutanti di mestiere a cura del Coeso e dell’associazione Storie di cinema basata sul saggio omonimo di Simone Giusti.
Le vicende narrate si incentrano sul lavoro quotidiano di due colleghi assistenti sociali, Vincenzo e Maria Chiara, lui navigato e un po’ cinico, lei fresca di studi, inesperta ma tenace e pronta ad imparare.

Proiezione Street art (9’) di Samuele Pari.
Un murales appare in città, scopriamo chi è stato. Corto che ci svela gli artefici di un’opera collettiva.

 

Proiezione corti dedicati alle migrazioni:

Figli maestri (16’) di Simone Bucri.
Un breve documentario che getta lo sguardo sul processo di integrazione che spesso porta i figli dei migranti a diventare maestri dei loro genitori.

La recita (15’) di Guido Lombardi.
Chinuè è una ragazzina italiana dalla pelle scura, come i suoi genitori. Quando scopre di essere incinta del suo fidanzatino napoletano, sapendo di non poterlo rivelare a casa, mette in scena una recita con l’aiuto della più improbabile delle attrici.

Magic Alps (15’) di Andrea Brusa, Marco Scotuzzi.
Il funzionario di un centro profughi deve gestire la richiesta di asilo di un rifugiato afgano arrivato in Italia con una capra. Basato su una storia vera.