NICOLA CARACCIOLO: IL SALUTO DI ANGELO GENTILI

È venuto a mancare Nicola Caracciolo, un fine e sensibile ambientalista, dirigente di Italia Nostra, che ha vissuto da protagonista numerose battaglie per salvaguardare la nostra Maremma. Dall’impegno molto forte e strategico contro il nucleare con la lotta contro la centrale di Montalto di Castro, alla strenua difesa del paesaggio dalla cementificazione selvaggia, fino alla battaglia comune contro la devastante autostrada Tirrenica e a favore della messa in sicurezza dell’Aurelia che lo ha visto impegnato fino all’ultimo. Nicola era una grande persona. Autorevole, educato e gentile ma fermo e determinato nelle sue posizioni ecologiste. Sempre attento e scrupoloso, con una visione che guardava con tenacia ad un futuro di grande rispetto per per il Pianeta e di amore per il nostro territorio.

Ci mancherai, Nicola, e ti ricorderemo sempre con affetto e stima, continuando a vivere e portare avanti le battaglie ambientaliste nelle quali hai sempre creduto.

Angelo Gentili, Legambiente