La prima scuola di alta formazione antibracconaggio a “Il Girasole” di Legambiente

Il nostro “Girasole”, Centro Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile di Legambiente, sarà la sede della prima scuola italiana di alta formazione antibracconaggio per specializzare unità cinofile e vigilanza volontaria.

Il bracconaggio in Italia è un fenomeno molto diffuso. Ogni giorno le Forze dell’ordine registrano 20 infrazioni, 16,5 persone denunciate e 6,9 sequestri per questi reati. Per proteggere i lupi, gli orsi, i rapaci e le altre specie protette in Italia, nasce SAFA: Scuola di Alta Formazione Antibracconaggio per unità cinofile e vigilanza volontaria di Legambiente in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, in partnership con Enci e con il patrocinio di Federparchi

Il corso punta a promuovere e sviluppare tecniche già adottate con successo all’estero per contrastare specie animali selvatiche simbolo della conservazione della natura e ha come fine la realizzazione delle prime Unità cinofile italiane antibracconaggio. La scuola di formazione avrà inizio il 15 gennaio 2018 e terminerà il 4 novembre 2018.

Per maggiori informazioni clicca qui