Cerca
Close this search box.

LA MATTINA DI FESTAMBIENTE: STRATEGIE DI DIFESA DAI PREDATORI E SOSTEGNO AGLI ALLEVATORI COME PRESIDIO DI ECCELLENZA DEL TERRITORIO

Giro di boa di Festambiente 2020 con un appuntamento interamente dedicato alla tutela degli equilibri naturali e degli habitat attraverso strategie di difesa dai predatori e al sostegno degli allevatori come presidio di eccellenza del territorio. A coordinare l’incontro a cui hanno partecipato Valeria Salvatori (segretaria generale IEA), Francesca Barzagli (presidente Difesa Attiva), Carlo Santarelli (presidente Caseificio sociale di Manciano), Massimo Vitturi (responsabile animali selvatici LAV) è stato Angelo Gentili, responsabile agricoltura di Legambiente e coordinatore di Festambiente. Ancora una volta al centro del confronto la convivenza tra lupo e uomo, tema affrontato in più di un’occasione da Legambiente che, partendo dal presupposto che la prima e più importante azione da mettere in campo riguarda la gestione e la conoscenza approfondita del fenomeno, continua con determinazione a puntare sulla creazione di percorsi volti alla prevenzione.

“Una cosa è certa: serve continuare a tenere alta l’attenzione del dibattito in merito al fenomeno delle predazioni – ha dichiarato Angelo Gentili -, lavorando per dare sollievo agli allevatori che, com’è noto e come la nostra associazione è solita ripetere, sono vere e proprie sentinelle del territorio sempre più in difficoltà anche a causa degli attacchi. A tale riguardo, è utile sottolineare il fatto che la prevenzione deve essere messa al primo posto come del resto la formazione e i percorsi di conoscenza. Solo in questo modo si avrà la possibilità di imparare a gestire il fenomeno. Inoltre – ha proseguito Gentili – ci tengo a sottolineare che quello delle predazioni è un tema che ha estrema necessità di essere affrontato con uno sguardo prettamente scientifico. Solo in questo modo si avrà la possibilità di riuscire ad interpretarlo facendo ricorso alla giusta chiave di lettura, avendo tutti gli strumenti per individuare soluzioni concrete e realmente applicabili.”

 

Qua il link alla diretta della conferenza stampa: 

bit.ly/difesadaipredatori_festambiente

Qua il link alla photogallery: 

drive.google.com/drive/folders/1p0-vbug9wSNTidjsn8i8MSneIxDbnCBQ?usp=sharing

Condividi

Articoli suggeriti