FESTAMBIENTE SBARCA A FOLLONICA: CONSEGNATE LE 5 VELE E PRESENTATA LA XXXIV EDIZIONE DEL FESTIVAL 

Legambiente torna a far tappa nel Comune di Follonica per raccontare il programma della trentaquattresima edizione di Festambiente che si terrà dal 3 al 7 agosto a Rispescia (Gr), alle porte del Parco della Maremma, e per la consegna delle 5 Vele di Legambiente e Touring club di cui da poco anche l’amministrazione follonichese è stata insignita. Superata la prova della pandemia, la manifestazione del cigno verde è pronta ad affrontare lo scenario internazionale attuale e per questo, con una guerra disumana in corso, l’emergenza sanitaria ancora in atto, la crisi economica ed energetica e la crisi di governo in atto, ha deciso di continuare ad alzare la voce in fatto di sostenibilità, affinché non si facciano passi indietro nelle politiche ambientali. Non a caso il claim di quest’anno è #lapaceèrinnovabile, così come i colori e il logo scelti per questa edizione rimandano alle energie rinnovabili e alla bandiera della pace, valori imprescindibili e su cui dover puntare per uscire dalle crisi senza scendere ai compromessi e cedere ai richiami dell’energia fossile e nucleare. Oggi più che mai, a fronte dell’incertezza che segue alla caduta del governo, è necessario ribadire questo messaggio richiamando le istituzioni sia nazionali che europee alle proprie responsabilità.

A partecipare all’iniziativa sono stati: Angelo Gentili, coordinatore di Festamebiente e componente della segreteria nazionale di Legambiente; Mirjam Giorgieri, assessora alle politiche ambientali e della sostenibilità; Alessandro Ricciuti, assessore alle politiche di coordinamento, rilancio e sviluppo economico.

“Il vessillo delle 5 Vele – ha dichiarato Angelo Gentili, coordinatore di Festambiente e componente della segreteria nazionale di Legambiente -, riconoscimento di Legambiente e Touring Club, anche quest’anno vede il comprensorio Maremma toscana, di cui il Comune di Follonica, il Comune di Castiglione della Pescaia, i comuni di Grosseto e Scarlino fanno parte, in vetta alla classifica e dimostra che la strada intrapresa è quella giusta. Poter contare su amministrazioni virtuose e capaci di guardare al futuro con uno sguardo davvero green è per noi motivo di orgoglio e spinta a fare sempre di più e meglio. Da anni, il Comune di Follonica ci accompagna nella riconversione della costa a territorio amico dell’ambiente e i tanti progetti messi in campo negli anni sono tasselli fondamentali di un mosaico che porterà la Maremma e la Toscana a diventare modelli per l’intero Paese in fatto di turismo sostenibile.”

“Riconquistare le 5 Vele è ogni anno volta di orgoglio ma  anche dimostrazione che il grande impegno dell’amministrazione viene ripagato – dice l’assessora Mirjam Giorgieri, con delega alle politiche ambientali e della sostenibilità –  il nostro obiettivo prioritario è da sempre tutelare il territorio e l’ambiente, fulcro della vivibilità di tutti i cittadini e di ogni amministratore, e anche grazie a Legambiente questa importante bandiera ancora una volta sventolerà sulla nostra città”. 

“La città di Follonica, i cittadini e gli operatori economici e turistici sono di nuovo  ripagati degli sforzi che, ognuno per le proprie  competenze, effettuano e attuano per il bene comune affinché questo importante vessillo possa ogni anno esserci  assegnato – dichiara Alessandro Ricciuti, assessore alle politiche di coordinamento, rilancio e sviluppo economico – tantopiù che  Follonica è a sua volta parte di un territorio più ampio, la costa maremmana, ambito che dimostra ogni anno sensibilità e impegno verso l’ambiente e la sostenibilità.”  

L’ingresso a FestAmbiente anche quest’anno sarà gratuito. All’interno della manifestazione sarà possibile assistere a dibattiti e momenti di approfondimento, letture, proiezioni di film rigorosamente in chiave green, gustare buon cibo bio tra musica e spettacoli, passeggiare tra gli spazi espositivi in cui sono raccontate alcune delle esperienze più all’avanguardia del Paese in fatto di sostenibilità e moltissimo altro.