Futura SpA gestisce l'impianto di trattamento rifiuti a servizio dei comuni dell’ATO Toscana Sud. Con la selezione dei rifiuti urbani indifferenziati produce combustibile (CSS) mentre dal compostaggio della frazione organica produce Ammendante Compostato Misto (ACM) utilizzabile anche in agricoltura biologica.