Cerca
Close this search box.

Come nasce un olio extravergine d’oliva? Blendmaster per un giorno a #Festambiente30

 Blendmaster per un giorno a #Festambiente30 con l’Oleificio Zucchi. Nella giornata del 16 agosto ai venti partecipanti che si iscriveranno al laboratorio dell’Officina dei Sapori delle ore 19,00 sarà offerta la possibilità di sperimentare come nasce un olio extra vergine di oliva ricco di gusto e sensazioni olfattive ed essere per un giorno veri e propri blendmaster.

Il legame tra Festambiente e Zucchi si rinnova e si rinsalda per la trentesima edizione del festival dedicata quest’anno proprio al Cibo Italiano di qualità, in occasione dell’Anno Nazionale del Cibo Italiano. Per i dieci giorni del festival, quindi, enogastronomia, agricoltura, ecologia e sostenibilità si intrecciano all’interno della cittadella ecologica di Rispescia grazie a dibattiti, degustazioni, showcooking e laboratori del gusto.

Dal 1810, la famiglia Zucchi promuove la cultura dell’olio come vera espressione dell’eccellenza italiana. Con un’esperienza di oltre 200 anni nel settore, Oleificio Zucchi si fonda sull’attenzione per l’ambiente, sulla sicurezza, sull’etica e sulla qualità. Gli extra vergini di Oleificio Zucchi nascono grazie ai professionisti aziendali del gusto, i blendmaster, esperti che abbinano le loro conoscenze tecniche a un grande talento, in grado di interpretare gli oli, di scoprire e sperimentare le più diverse combinazioni e raggiungere attraverso l’arte del blending un risultato di assoluta eccellenza.

Oltre al laboratorio “Blendmaster all’opera”, Festambiente ospiterà un altro evento targato Zucchi il 18 agosto, uno showcooking a cura dello chef del festival Giuseppe Capano dal Titolo “l’Oro Verde”. Per partecipare alla blendig experience del 16 agosto è necessario iscriversi al padiglione di Festambiente Natur&turismi.

Condividi

Articoli suggeriti