Clorofilla film festival è un’iniziativa di cinema promossa da Legambiente che trova spazio dal 2002 all’interno di Festambiente, manifestazione nazionale dell’associazione che si svolge da 30 anni nel Parco della Maremma (Grosseto). La programmazione prevede un concorso per documentari e corti a tema ambientale e sociale di stretta attualità e una sezione fuori concorso riservata a film scelti a rappresentare la nuova “linfa” del cinema italiano.

Clorofilla, dal 2007 si connota come un festival itinerante che si sviluppa nello spazio e nel tempo. Da maggio a ottobre il cinema dal cuore verde invade pacificamente anche altre località italiane, grazie all’interesse dei circoli, delle feste dell’associazione e di altri soggetti che si riconoscono nei temi promossi dalle proiezioni. Nel 2018 il festival è ancora “work in progress” ma ha già programmato oltre a Festambiente, alcune tappe a Bologna, Carpi (Mo), a Festambiente Alto Cilento, alla Cava di Roselle (Gr), a Grosseto, a Santa Margherita Ligure (Ge), a Catanzaro all’interno del Magna Graecia Film Festival e a Firenze dove il festival si chiude nel mese di ottobre con le premiazioni.

Oltre alle proiezioni il programma prevede anche spettacoli teatrali (monologhi), presentazione di libri, spazio per altri festival cinematografici. A Festambiente lo spazio dei Tramonti nell’uliveto è dove al calar del sole, in un luogo naturale e senza allestimenti scenici, si aspettano i film tra libri, incontri, performance teatrali.

Clorofilla trova spazio all’interno di Festambiente, manifestazione nazionale dell’associazione ambientalista in programma dal 10 al 19 agosto 2018 nel Parco della Maremma (Grosseto) e all’interno di altre iniziative tra giugno e ottobre in molte regioni italiane. Lo scorso anno si è svolto in 11 località proiettando oltre 50 lavori in Puglia, Sardegna, Toscana, Liguria.

Stiamo lavorando all'edizione 2018 del Clorofilla film festival.