Per un impegno diretto è possibile collaborare con noi per l’organizzazione e la promozione di eventi che rappresentano un’ottima occasione di visibilità per la Tua impresa e i tuoi servizi presso il nostro pubblico attento.

Partnership tecnica: è possibile sostenere le nostre iniziative e i nostri progetti anche attraverso una modalità di partnership che prevede lo scambio di merci. A fronte di una fornitura di prodotti o servizi ci impegneremo a promuovere la Vostra azienda all’interno dei canali di comunicazione di Festambiente. Sarà un’ottima occasione per far testare direttamente i Vostri prodotti e per raggiungere un pubblico specifico caratterizzato da interessi e valori comuni a quelli della Vostra azienda.

Contattaci per conoscerci e costruiremo insieme la Nostra Festambiente!

Ecco i nostri partner:

 

Il Gruppo Celli, attraverso il brand Acqua Alma, punta a creare una cultura diffusa dell’acqua che favorisca un utilizzo più razionale ed efficiente della risorsa idrica, attuando scelte di consumo più sostenibili quali l’acqua di rete rispetto all’acqua in bottiglia. Il tema non è solo quello della riduzione dei rifiuti di plastica, una delle principali cause di inquinamento delle acque, ma il consumo di acqua in bottiglia risulta non sostenibile anche a causa dell’impatto sull’ambiente di un aspetto non secondario quale l’inquinamento prodotto dal trasporto.

La risposta del Gruppo Celli allo sviluppo di pratiche circolari nella filiera dell’acqua è il “refill” e, con un messaggio forte e deciso, “Don’t recycle, refill”,  la società ha messo a punto l’Acqua Alma Point, un nuovo concetto di erogatore digitale di acqua trattata, che rivoluziona il modo di consumare acqua nel fuori casa, non creando rifiuti da riciclare ma permettendo di rifornirsi di acqua facendo semplicemente il refill della propria borraccia.

E su questo concetto è nato Acqua Alma Green Building la prima soluzione per l’erogazione dell’acqua dedicata ai condomini. La comodità di avere un’acqua buona e sicura, sempre disponibile, che fa bene all’ambiente, direttamente nel proprio condominio. Un servizio economico e ricco di praticità, senza dover più trasportare casse d’acqua, pesanti ed ingombranti, economico rispetto all’acqua in bottiglia, con tante tipologie di acque a disposizione, direttamente nel proprio condominio.

Una grande comodità che fa bene all’ambiente contribuendo a creare un mondo più verde e pulito.

 

 

L’O.P. Agrinsieme è una realtà consolidata che persegue l’obiettivo di tutelare e promuovere il vero Made in Italy agrolimentare e guarda al prodotto puntando alla riscoperta di sapori dimenticati. Una realtà che comprende 180 soci in tutta Italia e offre il meglio delle produzioni di Trentino, Lazio, Abruzzo, Calabria e Sicilia, con una struttura consortile al servizio della cultura del gusto, della qualità con un programma di ricerca che punta a rimettere sul mercato i sapori autentici, educando il consumatore a riconoscere e apprezzare le vocazioni regionali. Rispetto, Responsabilità e Ricerca sono i principi alla base della nostra filosofia, con standard qualitativi e sanitari diventati ormai pre-requisiti, che non hanno impedito ai nostri soci di sviluppare strategie di valorizzazione, puntando sull’origine e sulla modalità di produzione. Aggregazione che consente di raggiungere obiettivi anche quantitativi. Questa formula ha dimostrato che l’unione fa la bontà e che tramite l’aggregazione, i singoli agricoltori possono avere l’opportunità di vincere le sfide del mercato globale.

 

Alce Nero è il marchio di agricoltori e trasformatori biologici impegnati dagli anni ’70 nel produrre cibi buoni, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra e la sua fertilità. Più di 1.000 produttori in Italia, 14.000 nel mondo. Da 40 anni Alce Nero percorre la strada del biologico: si dedica alla produzione di un cibo proveniente da campagne libere da erbicidi e pesticidi, custodite e coltivate ogni giorno con rispetto. Un’agricoltura di tradizioni immutate e di innovazione, in equilibrio tra nuove tecnologie, sperimentazione di ricette ed ingredienti, e i rigorosi disciplinari che il biologico autentico impone. Uno straordinario viaggio verso una nutrizione sana che dà e vuole fiducia dai suoi fruitori. La produzione di un cibo buono che al tempo stesso è cultura: coltivare le campagne e intanto raccontarle, per imparare ad averne rispetto e a custodirle come un bene prezioso. Trasformarne i frutti in modo attento e sostenibile, per dar vita a prodotti che raccontano della terra dove sono nati, delle mani che li hanno protetti e raccolti, di chi li ha lavorati e preparati, remunerando bene l’agricoltore in modo da assicurare una giusta ridistribuzione del valore. I prodotti biologici Alce Nero, quasi trecento, sono semplici, quotidiani e non hanno dimenticato il gusto, il piacere di riunirsi attorno alla stessa tavola, di essere condivisi.

 

ANBI Toscana, in coerenza con le linee d’indirizzo dell’Associazione Nazionale, promuove e coordina, con autonomia operativa e funzionale, le politiche e le strategie amministrative, tecniche e finanziarie dei Consorzi di Bonifica associati, anche attraverso la predisposizione di accordi di programma e convenzioni. L’Associazione Regionale mette al centro della propria attività lo sviluppo dei singoli Consorzi di Bonifica, sostenendo, promuovendo e valorizzando, anche nell’ottica delle gestioni associate, le specifiche eccellenze.

 

AzzeroCO2  è una società di consulenza per la sostenibilità e l’energia fondata nel 2004 da Legambiente e Kyoto Club che offre soluzioni personalizzate ad aziende, enti pubblici e privati per ridurre il proprio impatto ambientale sul territorio. AzzeroCO2  formula piani strategici per guidare i suoi clienti in un percorso verso la sostenibilità ambientale, economica e sociale, adottando un approccio resiliente e scientifico per ottenere risultati credibili e comunicarli in modo efficace.  In collaborazione con i propri soci, promuove inoltre progetti di sostenibilità e responsabilità sociale attraverso campagne sul territorio nazionale.

 

Banca TEMA – Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo è il risultato di una fusione fra gli istituti di credito cooperativo della provincia di Grosseto. Ne è nata una nuova realtà bancaria forte di 32 filiali, oltre 200 dipendenti, 10.000 soci e 40.000 clienti, una Bcc in grado di presidiare adeguatamente il proprio territorio nonostante l’area di competenza comprenda ad oggi tre Regioni, Toscana, Lazio e Umbria e quattro province, Grosseto, Siena, Viterbo e Terni.  Per garantire adeguata vicinanza a tutti i territori nei quali la Banca opera sono state create quattro aree territoriali, insediate a Capalbio, Grosseto, Pitigliano e Saturnia. La suddivisione in aree territoriali risponde all’esigenza di mantenere il contatto diretto con i soci e la clientela mantenendo la propria caratteristica di banca locale e mutualistica. Essere Socio di Banca TEMA significa appartenere ad un’istituzione fortemente radicata nel tessuto socio-economico del territorio, del quale contribuire al concreto sviluppo; significa partecipare alla vita di una cooperativa che è sostegno alla crescita economica e sociale della comunità; significa identificarsi in un ente senza fini di lucro che trasmette ogni anno una quota del suo utile ad importanti iniziative ed interventi nella sua area operativa.

 

Nata nel 2006 a Parma, per iniziativa di alcune Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, BIT SPA opera su tutto il territorio nazionale offrendo consulenze tecnico - finanziarie a primari Istituti di Credito e ai loro clienti nei settori delle 3A: Agricoltura, Agroalimentare e Ambiente.

BIT Spa è un technical advisor, specializzato in consulenze tecnico - finanziarie per progetti di sviluppo sostenibile e d’investimento: il suo profondo know how si pone come punto di incontro tra le esigenze dei clienti e le opportunità di crescita che offre il mercato. BIT rappresenta il partner ideale a supporto delle imprese: dalla valutazione dei progetti alla individuazione del supporto finanziario, favorendo la stesura di progetti di successo in grado di ottenere i migliori risultati in termini di finanziabilità e sostenibilità economica ed ambientale.

Nel 2007 nasce la società BIT Energia Srl, dal 2014 certificata UNI CEI 11352:2014, una Energy Service Company (ESCO) attiva su tre assi complementari: efficienza energetica, mercato libero dell’energia ed impianti a fonti rinnovabili.

 

Bonifiche Ferraresi è un’azienda agricola italiana attiva nella coltivazione e commercializzazione di prodotti agricoli. La società agricola – in fase di crescita e sviluppo dopo l'acquisizione da parte di BF Holding S.p.A. avvenuta nel giugno 2014 – conta ad oggi un patrimonio di circa 5.500 ettari, affermandosi come il primo proprietario terriero in Italia.
 I terreni di Bonifiche Ferraresi sono destinati a coltivazioni di riso, mais, grano duro e tenero, orzo, barbabietole da zucchero, erba medica, girasole, soia, orticole piante officinali e frutta. Bonifiche Ferraresi opera tenendo conto dei bisogni della collettività e contribuisce allo sviluppo economico, sociale e civile delle comunità in cui opera.

 

La Cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano, fondata nel 1972, oggi è formata da circa 150 soci i cui vigneti si estendono sulle colline che circondano il paese di Scansano, in provincia di Grosseto, per un totale di oltre 450 ettari. L’ampia varietà di prodotti si focalizza soprattutto sul principale protagonista della zona, il Morellino di Scansano, di cui offrono molteplici sfumature, a dimostrazione della versatility di questo vino tipico della Maremma Toscana: dal Sicomoro riserva passando per il Roggiano Riserva e il Vignabenefizio, solo per dare qualche esempio. Ma di fatto la gamma è molto più ampia, adatta a ogni palato e occasione. Prestando sempre attenzione alla qualità dei prodotti, grazie anche a molteplici certificazioni, la Cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano ha basato da sempre la sua filosofia su una partecipazione diretta dei suoi soci, condividendo l’obiettivo comune di portare vini eccellenti sulle tavole dei nostri clienti.

 

Carlsberg Italia nasce dall’incontro tra Carlsberg Breweries e Industrie Poretti, la storica azienda birraria della Valganna (VA).  L’azienda, che unisce la tradizione del saper fare birra e l’innovazione, ha nella sostenibilità un valore centrale.  DraughtMasterTM, l’innovativo sistema di spillatura della birra che unisce qualità e freschezza della birra con un ridotto impatto ambientale, ne è l’espressione. La tecnologia DraughtMasterTM ha sostituito i tradizionali fusti in acciaio con fusti in PET e grazie ai quali la birra non è più spillata con CO2 aggiunta.. L’impatto ambientale di DraughtMasterTM è, inoltre, drasticamente più basso rispetto alle lattine, alle bottiglie e agli stessi fusti in acciaio, come risulta dall’analisi di Life Cycle Assessment. Questo percorso ha portato Carlsberg Italia ad essere la prima azienda birraria al mondo ad avere ricevuto la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD). Dal 2012 Carlsberg Italia è Partner di Festambiente con il suo prestigioso marchio.

 

La Cooperativa di Consumatori non è un'impresa come le altre, non è una società per azioni. E' qualcosa di molto speciale, regolata da princìpi che uniscono le cooperative di tutto il mondo.
L'idea base della cooperazione nasce dal bisogno e dalla solidarietà:
si costruisce così una risposta imprenditoriale originale che, dalle prime esperienze pionieristiche, in più di un secolo e mezzo di storia, si sviluppa fino a diventare la prima organizzazione distributiva italiana.
E' una storia di persone, di lavoro, sacrifici ed entusiasmi, strettamente intrecciata con le vicende politiche e sociali e ambientali del nostro paese.
valori originari sono ancora oggi alla base della cooperazione: la centralità delle persone, dei loro bisogni e dei loro diritti, la difesa dell’ambiente e la tutela dei lavoratori.

 

Grande realtà della distribuzione organizzata presente in Toscana, Lazio, Umbria e Campania con oltre 674.358 soci all'attivo. Unicoop Tirreno si distingue da sempre per la qualità e la sostenibilità. La tutela dell'ambiente costituisce uno dei principi guida di Unicoop Tirreno e la collaborazione con Festambiente si rinnova ormai da molti anni.

 

Coopfond è il fondo mutualistico di Legacoop ed è una società per azioni di proprietà di Legacoop. Non persegue fini di lucro e ha come scopo la promozione e il finanziamento di nuove imprese e di iniziative di sviluppo della cooperazione, con preferenza per i programmi diretti all’innovazione tecnologica, all’incremento dell’occupazione e allo sviluppo del Mezzogiorno. Per realizzare questi obiettivi gestisce il fondo alimentato dal 3% degli utili annuali delle cooperative aderenti a Legacoop, dai patrimoni residui delle cooperative in liquidazione e dagli utili di gestione del Fondo stesso.

Coopfond delibera interventi rotativi (prestiti e partecipazioni temporanee al capitale), partecipazioni stabili e contributi a fondo perduto per progetti proposti da soggetti del sistema Legacoop, ma offre anche servizi di affiancamento in fase di istruttoria e di monitoraggio degli interventi finanziati, nonché supporto professionale per la realizzazione di progetti di promozione cooperativa.

Nei progetti sostenuti da Coopfond si privilegiano iniziative che implicano produzioni sostenibili ed ecocompatibili, nonché orientate alla salvaguardia dei territori e dell’ambiente.

 

Eco-Postcard® è stata adottata da FESTAMBIENTE come badge ecologico e pass d’ingresso ufficiale per giornalisti, musicisti, attori, VIP e organizzatori. Una scelta in perfetta continuità con la propria filosofia sostenibile: una cartolina ecologica dal “cuore vivente” da cui nascono piantine, brevettata da ABC Gadgets e realizzata da cooperative sociali di Bologna.

Chi sarà in possesso di questo esclusivo pass, una volta rientrato a casa potrà sperimentare l’emozione di farvi germogliare una piantina. Infatti basterà seguire le chiare istruzioni, bagnare il cuore vivente della cartolina e in pochi giorni vedrà sorgere una zolletta di terra e subito dopo scoprirà i primi germogli crescere dalla cartolina stessa. Poche settimane di cura e le piantine saranno pronte per essere trasferite in un vaso o in giardino, mentre la cartolina potrà essere conservata per ricordo o cestinata nel ciclo della carta. Questo perché Eco-Postcard è realizzata con carte certificate FSC e tutti i materiali che la compongono sono di origine organica.

Le vedremo non solo come pass d’ingresso ma anche come medaglie ecologiche nelle premiazioni del Clorofilla Film Festival. In vendita anche presso l’ECOMERCATO.

 

Ecopneus, principale operatore della gestione dei Pneumatici Fuori Uso in Italia, è costantemente impegnata nella promozione delle applicazioni della gomma riciclata nello sport, nelle infrastrutture stradali, in edilizia e in tanti altri settori, a beneficio dell’economia circolare italiana.

 

Rachelli dal 1997 produce  gelati biodinamici, ossia prodotti solo ed esclusivamente con l’utilizzo di materie prime provenienti da agricoltura biologica e biodinamica, il metodo di lavorazione che agisce nel rispetto della fertilità del terreno, delle specie animali e vegetali. La presenza di Rachelli a Festambiente rappresenta un atto spontaneo, un’occasione per condividere una filosofia che pone al centro dell’attenzione la salvaguardia dell’ambiente e quindi la salute delle persone.

 

Gruppo Fabbri è una realtà industriale internazionale leader nella produzione e vendita di macchine e film per il confezionamento alimentare, da oltre 60 anni sul mercato. Sensibile alle tematiche ambientali, Gruppo Fabbri vanta una percentuale di riciclo interno in fase di produzione pari al 99,7% Dedica inoltre il 5% circa del proprio fatturato annuale ad attività di R&D, dedicate in special modo allo sviluppo di pellicole sostenibili o in fase di produzione (come BIOBASED STAR FILM, derivante per il 60% da materie prime di origine rinnovabile invece che fossile) o in fase di fine vita (come Nature Fresh, la prima pellicola estensibile compostabile certificata presente sul mercato). In questo contesto si inserisce la partnership con Legambiente, iniziata con la XXXI edizione di Festambiente, all’interno del Padiglione dell’Agroecologia, e proseguita con la prima edizione del Forum Agroecologia Circolare.

 

La Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali (Federparchi) è un'associazione di categoria che riunisce e rappresenta gli Enti gestori delle aree protette naturali italiane. Federparchi nasce l'11 maggio del 1989 come Coordinamento Nazionale dei Parchi e delle Riserve Regionali, per poi assumere la denominazione attuale nel 1998. L'associazione, articolata in coordinamenti regionali, riunisce attualmente oltre 160 organismi di gestione di parchi nazionali e regionali, aree marine protette, riserve naturali regionali e statali, oltre ad alcune Province, Regioni e diverse associazioni ambientaliste. Da giugno 2008, la Federparchi si è inoltre costituita quale sezione italiana di Europarc Federation, entrando a far parte, con i propri associati, di un'organizzazione che associa ad oggi quasi 600 istituzioni ed Enti incaricati della gestione di oltre 400 aree protette in 38 Paesi europei.

 

COPROB, presente sul mercato con la marca Italia Zuccheri, è l’unico operatore del settore bieticolo saccarifero italiano con i suoi 2 zuccherifici di Minerbio (BO) e Pontelongo (PD); nata nel 1962 in Emilia Romagna ha allargato il bacino associativo al Veneto e si caratterizza per una gestione completa della filiera dal campo al cliente.
Pienamente integrata con i suoi 5.000 soci produttori agricoli (cui si aggiungono altri 2.000 agricoltori), offre ai bieticoltori consulenza agronomica e servizi. Ha consolidato la produzione di zucchero in Italia e ha valorizzato l’italianità dello zucchero prodotto, certificato da autorevoli Enti esterni. Chi cerca il marchio Italia Zuccheri acquista sempre zucchero controllato, tracciato e garantito; certificato per aumentare consapevolezza e sicurezza alimentare dei clienti. Lo zucchero “100% italiano” di Italia Zuccheri rappresenta la promozione di pratiche agricole sostenibili e garantisce l’ottimizzazione degli indicatori di impatto ambientale a vantaggio del sistema agroalimentare nazionale nel suo complesso. In questo ha saputo fondere la tradizione con l’innovazione e la comunicazione moderna. Dopo anni di ricerca, ha avviato su 1.300 ettari la prima filiera biologica di barbabietola da zucchero dislocati non solo nei bacini tradizionali di coltivazione, ma estesi a regioni dove la bieticoltura si era persa a seguito della riforma europea: Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche e Abruzzo.

 

IVO – Internet Veloce Ovunque opera nella fornitura di servizi internet e di reti TLC per privati ed aziende. Nata come progetto innovativo ed esclusivo, con l’obiettivo di dare connettività Internet dove le compagnie telefoniche tradizionali e mobili non sono in grado di portare il servizio di banda larga, arriva oggi a possedere una rete multiregionale capillare e performante che offre servizi professionali ad aziende, operatori turistici, privati cittadini, enti e istituzioni. IVO dispone di un’avanzata tecnologia wireless, fibra ottica, ADSL e LTE che permette collegamenti velocissimi in banda ultralarga. Con oltre 1500 comuni coperti, più di 400 hotspot wi-fi attivi e 720 ponti radio, è il primo operatore wireless del centro Italia: un’azienda in forte crescita e in espansione su tutto il territorio nazionale.

 

       

Novamont è l’azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e nello sviluppo di bioprodotti, ottenuti grazie all’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. L’innovazione è il nostro motore: investiamo in attività di Ricerca e Sviluppo e mettiamo a punto nuove tecnologie proprietarie che ci consentono di migliorare costantemente le performance e il profilo ambientale dei nostri prodotti. Il Mater-Bi è la nostra innovativa famiglia di bioplastiche che utilizza componenti vegetali. Grazie alle sue caratteristiche di biodegradabilità e compostabilità consente di ottimizzare la gestione dei rifiuti organici, contribuendo allo sviluppo di sistemi virtuosi con vantaggi significativi lungo tutto il ciclo produzione-consumo-smaltimento. I prodotti in Mater-Bi trovano applicazione in molteplici settori, come raccolte differenziate, foodservice, agricoltura, packaging e in diversi canali, quali distribuzione organizzata, commercio di prossimità e HORECA.

 

NaturaSì dispone di una rete di distribuzione di circa 500 punti vendita specializzati biologici su tutto il territorio nazionale e comprende nel suo ‘ecosistema’ oltre 300 aziende agricole biologiche e biodinamiche impegnate nella produzione. L'azienda è da lungo impegnata nella difesa della qualità del biologico e da alcuni anni ha iniziato una riconversione alla sostenibilità a 360 gradi nella propria attività: dal superamento dell’usa e getta, allo sviluppo degli sfusi alimentari, dalla progressiva eliminazione delle bottiglie di plastica al ritorno – su alcuni prodotti – del vuoto a rendere.
Ma da sempre il focus di NaturaSì è la tutela dei suoli, della biodiversità agricola e naturale e la ricerca della migliore qualità possibile per i prodotti distribuiti.

 

Nata negli Stati Uniti alla fine degli anni ‘90 da una joint venture che mirava a far incontrare chimica e agricoltura, NatureWorks oggi produce monomeri e biopolimeri denominati Ingeo™ derivati al 100% da risorse naturali rinnovabili. Natureworks ha fornito alla rete Festambiente i bicchieri Ingeo, compostabili e rinnovabili. Che hanno anche un altro "merito": per ciascun bicchiere prodotto e per ciascun chilo di materia prima utilizzata, è stato coltivato un quantitativo corrispondente di sementi non geneticamente modificate, cambiando di fatto l’orientamento di una pratica agricola diffusa e mantenendo inalterate le performance del prodotto finale.

 

Nato ufficialmente nel 1934, il Consorzio del Parmigiano Reggiano è cresciuto negli anni portando avanti l'arte e la tradizione di un prodotto storico, eccellenza e simbolo del Made in Italy alimentare. Riunendo tutti i caseifici produttori, il Consorzio persegue i fondamentali incarichi di apposizione dei contrassegni in conformità con il discipilanre della DOP. Sempre attivo nel salvaguardare e migliorare il già altissimo livello qualitativo del Parmigiano-Reggiano, il Consorzio riveste anche un importante ruolo nello sviluppo dell'economia rurale e del turismo locale.

 

Perlage produce vino biologico dal 1985, quando i 7 fratelli Nardi, il padre Tiziano e la madre Afra, hanno deciso di iniziare l'avventura della viticoltura biologica. Perlage è uno dei produttori italiani di vini biologici, biodinamici e vegani più conosciuti, l'attenzione per la sostenibilità in viticoltura abbraccia l'intero processo produttivo, dalla scelta del terreno più adatto a quella del singolo vitigno. Sostenibilità ambientale che si protrae con estrema cura in ogni pratica agronomica, in tutte le fasi di vinificazione e conservazione, sino alla vendita di vino al degustatore. Certificandosi nel dicembre 2016, è entrata a far parte delle prime 50 B Corp italiane (imprese in grado di usare la forza del proprio business per creare un impatto ambientale e sociale positivo). Nel 2019 con il nuovo statuto diventa ufficialmente Società Benefit. Temi come sostenibilità ambientale, etica e responsabilità verso i propri dipendenti e la comunità sono valori aziendali fondamentali. Il marchio Perlage è quindi sinonimo di vini biologici di qualità ed eleganza, competenze aziendali e passione di chi vi lavora, ricordo delle origini e rispetto per il futuro.

 

Quella di Rigoni di Asiago è una storia semplice, di quelle che parlano di passione, di amore per la natura e di un profondo legame con i luoghi d’origine. L’Azienda Veneta dell’Altopiano di Asiago si propone di offrire prodotti buoni per l’uomo e per l’ambiente. Una scelta che, attraverso la produzione biologica, vuol dare un contributo ai problemi che il Pianeta sta vivendo, mettendo in atto scelte responsabili, in grado di sviluppare stili di vita sostenibili.  Grazie all’utilizzo delle migliori materie prime 100% bio e di tecnologie all’avanguardia, Rigoni di Asiago crea prodotti buoni per natura, espressione di un perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione. E’ in quest’ottica che nasce la collaborazione tra Rigoni di Asiago e Legambiente. Una filosofia condivisa in nome del rispetto del territorio e dei ritmi della Terra. “La natura nel cuore”, un’identità che da sempre contraddistingue Rigoni di Asiago.

 

Romagnoli F.lli Spa è tra le principali realtà italiane attive nel settore pataticolo, con un’offerta tra le più complete e innovative: patate da seme, da consumo, da agricoltura biologica e trasformate di IV e V gamma. Le patate Romagnoli F.lli arrivano sulle tavole dei consumatori di tutta Italia attraverso i marchi delle principali insegne della GDO e DO e con il proprio brand èVita di cui fanno parte le nuove  Patate èVita Residuo Zero*, certificate Check Fruit e Legambiente, con residuo di prodotti chimici al di sotto dei limiti di determinazione analitica (0,01 ppm), 100% italiane e prodotte esclusivamente da aziende agricole certificate GlobalGap.

Per il terzo anno consecutivo Romagnoli F.lli Spa partecipa a Festambiente in qualità di partner di Legambiente confermando il proprio impegno per la sostenibilità a 360°, che si traduce nella continua ricerca di soluzioni in agricoltura in grado di contrastare le dannose dinamiche ambientali già in essere. I numerosi progetti di ricerca e innovazione realizzati dall’azienda bolognese, come la sperimentazione condotta insieme a Legambiente e all’Università della Tuscia su una nuova generazione varietale di patate resistente ai principali agenti patogeni e sulle patate a RESIDUO ZERO, permettono di garantire ai produttori varietà di origine naturale, buone rese produttive, alta conservabilità del prodotto e qualità organolettiche apprezzate dai consumatori.

 

Terre dell’Etruria, dal 1950 ha sede in Toscana, a Castagneto Carducci, vicino a Bolgheri. I nostri soci, negozi e stabilimenti produttivi - come frantoi e cantina - si trovano lungo la costa toscana e la campagna maremmana. Terre dell'Etruria, con oltre 3.500 aziende agricole associate, è la quinta cooperativa agricola multifiliera d'Italia, specializzata nelle produzioni di olio extravergine di oliva, vino, cereali e ortofrutta. Uno dei nostri scopi e obiettivi principali è guidare e aiutare le aziende agricole associate nelle loro scelte agronomiche e strategiche. Qualità e Tracciabilità fanno parte del nostro DNA: attraverso l'attività di stoccaggio, lavorazione, confezionamento e commercializzazione. Dal campo alla tavola.

 

Un sistema agricolo fatto di persone e valori, di rispetto della natura e amore per i suoi frutti. Tutti i prodotti Valfrutta vengono coltivati seguendo il ritmo del tempo e delle stagioni, per portare con orgoglio sulla tua tavola freschezza, bontà e genuinità. Garantiscono i soci, garantisce Valfrutta.

 

Dal 1810, la famiglia Zucchi promuove la cultura dell’olio come vera espressione dell’eccellenza italiana. Con un’esperienza di oltre 200 anni nel settore, Oleificio Zucchi si fonda sull’attenzione per l’ambiente, sulla sicurezza, sull’etica e sulla qualità, valori che si riflettono in ogni singolo prodotto. Come nella creazione di un profumo o di un grande piatto, il carattere di un olio è il risultato dell’unione di note e sfumature differenti. Gli extra vergini di Oleificio Zucchi nascono così. Grazie ai professionisti aziendali del gusto, i blendmaster, esperti che abbinano le loro conoscenze tecniche a un grande talento, in grado di interpretare gli oli, di scoprire e sperimentare le più diverse combinazioni e raggiungere attraverso l’arte del blending un risultato di assoluta eccellenza. Una ricerca continua, che valorizza ogni passaggio della filiera produttiva e che ha aperto le porte a nuove tecniche di preparazione, per arrivare a una qualità certificata ancora più alta con la prima linea di oli extra vergine d’oliva da filiera certificata sostenibile e tracciata, grazie al costante rispetto della natura e della filiera produttiva, per ottenere un olio ancora più buono.