Concerti e Spettacoli

I concerti di Festambiente sono ormai diventati una delle principali opportunità di intrattenimento musicale che offre il nostro territorio: un evento che mobilita oltre 60 mila persone ogni anno. È un’occasione unica per ascoltare artisti di fama nazionale e internazionale. La ciliegina sulla torta è data dalla possibilità di biglietti e abbonamenti a prezzi popolari.

Se volete organizzarvi in tempo per partecipare alle nostre iniziative potrete seguirci e informarvi sulla nostra pagina Facebook o potete iscrivervi alla nostra newsletter.

Qua sotto potete trovare il calendario aggiornato:

Programma 2017 - Calendario in costruzione

 

Sabato 5 agosto - Tre allegri ragazzi morti, Le luci della centrale elettrica

Una doppia serata di musica quella di sabato 5 agosto a Festambiente. Sul palco del festival, infatti, saliranno dalle 22,30 per la prima volta Tre allegri ragazzi morti e a seguire Le luci della centrale elettrica.

Tre allegri ragazzi morti tornano per pochi ed esclusivi concerti in questa estate 2017, e uno di questi sarà proprio sul palco di Festambiente dove porteranno La Tempesta gira. Si tratta di una specie di mini-festival itinerante pieno di musica e con una nuova canzone intitolata “La grana”, realizzata in collaborazione col gruppo elettronico Ucronic. Un inedito sound che profuma di new latin music e che offre uno spaccato contemporaneo e ironico sulla dipendenza da denaro dei nostri giorni. 

Le luci della centrale elettrica presenteranno dal vivo il loro ultimo album Terra, uscito lo scorso marzo. Oltre alle nuove canzoni ci saranno anche molti brani tratti dai dischi precedenti, come “Per combattere l’acne”, “Cara catastrofe”, “Ceravamo abbastanza amati”: canzoni che hanno contribuito a rendere Vasco Brondi uno degli artisti più rappresentativi della sua generazione. Tante le collaborazioni: da Lorenzo Cherubini Jovanotti a Francesco De Gregori, fino ad arrivare alla canzone “Un campo lungo cinematografico” scritta per il film Ruggine, che vede tra i protagonisti Valerio Mastrandrea e Stefano Accorsi. 

Potete già acquistare il biglietto in prevendita sul sito di BoxOffice.

Se siete interessati a più date del festival pensate alla possibilità di fare l'abbonamento: 12 concerti a 2,5 € al giorno!

Lunedì 7 agosto - Vinicio Capossela

Lunedì 7 agosto a Festambiente, Vinicio Capossela cantautore  unico, originale, di alto valore artistico, Capossela a Festambiente porterà una delle tre date italiane denominate “Combat folk”: tre rivincite all’aperto in contesti molto popolari dedicati al folk e alla terra, che celebrano il disco “Canzoni della Cupa” dopo i due tour “Ombra” e “Polvere”. Una formazione a due trombe, con propulsione a tamburo e pompa di contrabbasso, schitarrante di ballate, violino e serenate, al grido di battaglia di “All’incontrè ‘R”, come il festival sponzante nelle terre che questa musica ha generato. Per rivoltare la polvere!

Potete già acquistare il biglietto in prevendita sul sito di BoxOffice.

Se siete interessati a più date del festival pensate alla possibilità di fare l'abbonamento: 12 concerti a 2,5 €al giorno!

Sabato 12 agosto - Levante in “Estate nel caos”

“Nel caos di stanze stupefacenti” un disco interamente scritto da Levante che la cantante porterà sul palco della festa. Canzoni che raccontano magistralmente sentimenti e stati emotivi: amore, distanza, intimità, incomunicabilità, gelosia, complicità, solitudine, delusione e aspettative. L’album emana energia e vitalità, attraverso canzoni dalle melodie vivide ed emozionanti, con arrangiamenti che sanno rendere giustizia ai differenti mondi musicali che hanno ispirato la scrittura di Levante confermandola come un’artista vera, profonda e “naturale”, nella sua insofferenza alle regole e agli schemi sempre più logori di questi tempi.

Potete già acquistare il biglietto in prevendita sul sito di BoxOffice.

Se siete interessati a più date del festival pensate alla possibilità di fare l'abbonamento: 12 concerti a 2,5 €al giorno!

Levante - Non me ne frega niente