Clorofilla Film Festival - presentazione 2015

Per l’uliveto -lo spazio dove si attendono le proiezioni -ci siamo ispirati a Dente e al suo libro un po’ bizzarro Favole per bambini molto stanchi.

Arrivati qui a parlare del cinema e dopo aver programmato oltre sessanta tra proiezioni, presentazioni di libri, incontri e musica siamo bambini molto stanchi anche noi. Ma felici che la nostra favola, anche quest’anno da piccolo sogno sia diventata un piccolo gioiello delle visioni. Noi lo immaginiamo così.

E allora buone visioni a Festambiente!

Noi tra una favola e l’altra pensiamo già a regalarvi i nostri sogni di domani.

 

La programmazione

Siamo bambini molto stanchi ma in continuo movimento sempre pronti a liberare le nostre energie positive, di condivisione, di attenzione all’ecologia e alla solidarietà nel segno del cigno. Abbiamo iniziato a maggio a Modena e chiudiamo a dicembre a Roma. In mezzo ci stanno tante favole da raccontare  tra film, documentari, corti, libri, musica, parole intorno al grande schermo e tante località che hanno accolto e fatto proprio il nostro piccolo festival.

 

Come lo scorso anno le premiazioni si svolgono  a ottobre allo Spazio Alfieri, storico cinema fiorentino.  Il nostro nucleo centrale rimane a Festambiente, ma in provincia di Grosseto siamo presenti anche all’interno del progetto Muramonamour, all’interno di Città Visibile, organizzata da Cedav e Fondazione Grosseto Cultura, alla Cava di Roselle con la programmazione di Uscita di Sicurezza. Inoltre siamo a Festambiente Modena, Festambiente della Piana (Campi Bisenzio-Fi-), Posidonia Festival (Carloforte –Ci- e Santa Margherita Ligure –Ge-), Borgo Cultura (Rn), Voltaggio (Al), Festambiente Mondi Possibili (Rm).

In particolare a Festambiente tematiche green in primo piano e uno sguardo sull’agricoltura con Agridoc.

 

I premi

Sono piccoli alberi nodosi di rame riciclato, con una folta chioma di fotogrammi di pellicola (il trailer di un film vincitore di tanti anni fa). Fatti con le nostre mani testimoniano l’amore per il cinema e l’impegno nel donare qualcosa di “nostro” ai migliori lavori di questa edizione.. Il premio è dedicato a Paolo Cimoni, storico volontario di Legambiente, grande appassionato di cinema.

Organizzazione e giuria

Simonetta Grechi, Alessio Brizzi, Peppe Ruggiero, Debora Della Monaca, Stefano Chiodini, Cinzia Magi, Federico Raponi, Veronica Vespignani, Chiara Di Vivona, Emilio Guariglia, Stefania Vizzarro, Walter Ronzani, Leonardo Ferrari, Lorenzo Lodovichi, Stefano Lodovichi, Stefano Generali, Adriana Andreini, Romina Bicocchi, Nunzio D’Apolito, Mirko Guerrieri, Paola Conti, Marco Bigozzi, Michele Guerrini, Francesco Ciarapica, Guido Cipolletta, Michele Lanzini, Davide Rocchino, Marco Sartucci, Claudia Gennari, Marta Paolini, Lorenzo Luzzetti, Federico Babini, Mauro Papa, Claudia Barucca, Fabio Tognetti, Matteo Trivelli, Edoardo Brodasca, Cristiana Viti, Fausto Ferruzza, Luca Terrosi, Matteo Olivo, Matteo Santoni, Filippo Gatti, Enrico Guaitoli Panini, Massimo Roccaforte, Paola Lugaro. Ognuna di queste persone ha, a suo modo dato un contributo importante al Clorofilla. In passato o nel presente e speriamo, soprattutto, nel futuro.

Quest’anno la giuria è costituita in parte dagli allievi del Corso di Critica Cinematografica tenuto da Mario Sesti nel mese di febbraio a Grosseto e realizzato da Fondazione Grosseto Cultura con Clorofilla ff e Maremma Network. Hanno dato per il momento l’adesione Cinzia Magi, Debora Della Monaca, Ruggero Pernisco, Donatella Bigozzi, Sandro Cardoso, Rossella Cascelli, Claudio Minozzi, Carla Bisogni, Anna Del Lesti, Luca Ceccarelli, Cosima Melle, Manuela Lazzerini, Giulio Tenti.